Il blog del corso di Progettazione Urbanistica

La riparazione della città diffusa

Archivio per Fotografi

Richard Bram, Filadelfia, 1952

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Io sono un fotografo di strada. La maggior parte delle mie fotografie ha origine lì, nel caos della strada, nell’ambiente bizzarro  della vita di tutti i giorni.

Io espongo alcuni rullini praticamente tutti i giorni, e porto sempre con me la macchina fotografica: può accadere ogni cosa in ogni momento. Ciò mi mantiene in allerta e sveglio nel mondo attorno a me, anche durante il mio vagabondare senza meta e  scopo. Queste immagini sono il mio personale diario “visivo”, non sono studiate o create in maniera artificiale, la realtà è abbastanza strana di suo.

Io ho da sempre disegnato le mie immagini soprattutto in bianco e nero. Amo il livello di astrazione che da: l’essenza monocromatica distillata di un fotogramma senza la distrazione del colore. “Nel bianco e nero tu presti attenzione ai volti, nel colore ai vestiti”.

D’alto canto, quando comincio a fare fotografie, queste sono a colori. Scattando immagini digitali per lavori commerciali, mi ha fatto ritornare ad una fotografia di strada a colori al suo meglio. Non so come sarà a lungo andare, per adesso io scatto in entrambe le maniere.”

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: