Il blog del corso di Progettazione Urbanistica

La riparazione della città diffusa

Esercitazione 1.5

 

RINNOVAMENTO ED ESPANSIONE DELLA MORGAN LIBRARY.

Intervento ad opera di Renzo Piano.

Si tratta di un’opera di tessuto connettivo, non di un oggetto indipendente, libero di fluttuare nello spazio. Infatti non è stato un allargamento, ma piuttosto, come dice Renzo Piano, di un riequilibrio di un istituzione che era cresciuta un po ‘a casaccio nel corso degli anni. Il servizio agli altri è la questione cruciale sollevata da questo progetto

La Morgan Library rappresenta, un’operazione delicata in cui si ammira il vecchio ritrovato attraverso l’energia del nuovo , improntato al rispetto della storia locale. L’antico è finalmente svelato, cautamente liberato da ciò che non gli appartiene. Più di ogni altro edificio, questo ha reso possibile il paesaggio visivo della decostruzione, il movimento architettonico noto per il suo totale rifiuto per risolvere le sue forme, in qualsiasi tipo di ordine, preferendo opere frammentarie. Piano ha raggiunto l’obiettivo con notevole finezza e sensibilità, siamo lasciati con un modo sottilmente stratificato urbano in cui l’interno del Morgan’s è parte di un quadro più ampio urbano”.

Questa è l’opera di un maestro che ha raggiunto la piena maturità, e quindi è a suo agio con la contraddizione, Piano non ha più alcun interesse ad annullare il passato, né a adorarlo ciecamente, apprezza i suoi tesori rari mentre vive saldamente nel presente. Il risultato è un edificio che non si ritira dalla città, ma ci fa innamorare tutto da capo di essa.

Robucci Niccolò

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: